Storia

Glauco Lolli Ghetti storia Golf Margara

La Storia

Dr. Glauco Lolli-Ghetti (1921-2006)​
PROFILO DEL NOSTRO FONDATORE
Affermato armatore italiano, adottivo di Genova, nativo di Ferentino (Frosinone), e uomo di grande carisma, Glauco Lolli Ghetti, ha dedicato il suo tempo libero a quella che era la sua grande passione: il golf.
A inizio anni 60 esplorando il Monferrato in cerca di un luogo ideale per vivere il suo amore d’infanzia, la campagna, scopre la tenuta Margara. Qui fonda una piccola azienda agricola che trasformerà nel Golf & Country Club Margara, con le prime 9 buche del Percorso Rosso che oggi porta il suo nome e che nel 1974 completerà in 18 buche. Inizia la creazione, 24 anni più tardi, nel 1996, di un secondo percorso, a 9 buche, denominato Percorso Giallo, ma il suo sogno è ancora più ambizioso, vuole renderlo uno dei pochissimi circoli italiani, dell’epoca, a 36 buche.
Riuscirà nel 2006 a completare le 18 buche del Percorso Giallo, oggi chiamato La Guazzetta, dal territorio su cui è stato modellato, portando il Golf & Country Club Margara al luogo di prestigio che potete vivere oggi.

 

Dopo aver disputato oltre 22 Challenge Tours e numerosi Campionati Nazionali, il Golf & Country Club Margara è divenuto una realtà riconosciuta a livello nazionale e internazionale, accogliendo ogni anno migliaia di turisti  golfisti provenienti da ogni parte del mondo. A riconoscimento di questo successo e per i benefici che ha portato alla comunità locale, la città di Fubine Monferrato ha intitolato a suo nome la strada che porta al nostro Circolo. Un atto naturale di riconoscenza a chi con la forza della passione e dell’entusiasmo ha costruito un piccolo paradiso sportivo nel cuore del Monferrato.



A Margara si respira ancora l’amore di un uomo la cui storia personale ci insegna quanto nella vita sia importante credere fortemente nelle proprie passioni.  Grazie Dottore!



Top
X
pop up abbonamento margara